HITLER'S TAPESTRY
RETURNED TO BAVARIA

On Friday, December 16, 2016, the Monuments Men Foundation, in conjunction with the National World War II Museum, returned to the Bavarian State Museum in Munich a 16th century tapestry that once hung in Adolf Hitler's famed Eagle's Nest.

Read More Press Kit

Mission Statement

La Monuments Men Foundation si pone come obiettivo quello di onorare l’eredità degli uomini e delle donne che hanno servito nella sezione Monumenti, Belle Arti e Archivi, noti anche con il nome di "Monuments Men", e la loro opera eroica e senza precedenti di protezione e salvaguardia dal conflitto armato della seconda guerra mondiale dei più importanti tesori artistici e culturali della civiltà. Sensibilizzare l'opinione pubblica è essenziale per il completamento della missione della Fondazione.

Negli Stati Uniti, la Monuments Men Foundation è una organizzazione no profit esentasse iscritta alla sezione 501 (c) (3).

Gli Eroi

I "Monuments Men" furono un gruppo di uomini e donne, provenienti da tredici nazioni diverse, che durante la seconda guerra mondiale prestò servizio volontario nell’appena creata sezione MFAA. Molti avevano esperienza come direttori di musei, curatori, storici dell'arte, artisti, architetti e insegnanti. La descrizione dei loro compiti era semplice: proteggere i tesori culturali per quanto la guerra lo rendesse possibile.

Per saperne di più

Partecipa alle ricerche

I Monuments Men trovarono e restituirono quasi 5 milioni di opere d’arte e beni culturali – dipinti, disegni, sculture e oggetti religiosi – molti dei quali rubati da Hitler e dai nazisti.

Per saperne di più

Scoperte

Durante la seconda guerra mondiale, Hitler e i nazisti trafugarono milioni di dipinti, sculture, documenti, libri, manoscritti musicali e altri beni culturali.

Per saperne di più